Che cos'è un velo?

L'abito da sposa della sposa è sempre molto bello. Un velo gioca un ruolo speciale in esso. Cos'è, in cosa consiste, cosa simboleggia e da dove viene l'usanza di indossarlo per la celebrazione principale, leggi di più su questo qui sotto.

Cos'è questo velo?

Questa coperta leggera è realizzata in tessuto sottile, che copre la testa e scende dalle spalle alla vita . L'accessorio è costituito da due circuiti inestricabili, che possono essere a forma di seta, mussola, pizzo, taglio tessuto tulle. Negli ultimi decenni, il tulle o l'organza sono stati usati come materiale.

Descrizione del velo

L'attributo rimane invariato per molto tempo. E nel Medioevo, e nei tempi moderni, le ragazze si sposano in veli, prima - solo una certa lunghezza, ora - da breve a lungo, per cui sono necessari aiutanti. L'accessorio è sempre abbinato al vestito . Il suo stile determina la lunghezza, la forma e il materiale che dovrebbe essere la copertura della testa della sposa.

Le coperture per matrimoni moderne variano molto in lunghezza. I veli possono essere di diversi tipi:

  • corto - fino a 60 cm;
  • medio - 70-110 cm;
  • lungo - 110-350 cm.

Questo accessorio è così bello che anche la varietà di stili è rappresentata da nomi poetici: velo, fard, velo al gomito, punta delle dita, ventaglio, fontana, valzer, cappella, cattedrale, mantiglia. E in forma, la copertura è rotonda, a cascata e a forma di berretto - un berretto da sposa.

Attribuzione attributo

Il velo è utilizzato come parte integrante e uno degli accessori importanti dell'abito da sposa della sposa . Va notato che ha smesso da tempo di adempiere alla sua funzione principale: nascondere l'aspetto e la figura di una ragazza che si sposa. Tuttavia, nessun altro attributo dell'abito da sposa è in grado di dare alla sposa tanta grazia e bellezza.

Non sempre è stata solo una copertina per il matrimonio. In tempi diversi, tra i popoli dell'Europa e dell'Asia, compresa la Russia, potrebbe essere usato come copricapo per una ragazza o una donna sposata . I bozzoli che camminavano lungo la strada coprivano i loro volti, lasciando aperta solo la zona degli occhi.

Contesto storico

La copertura della testa è stata usata come un attributo di matrimonio indispensabile fin dall'antichità. Nell'antica Grecia, la sposa era nascosta sotto un velo giallo, e nell'antica Roma era consuetudine proteggere la sposa dal malocchio e dagli spiriti maligni, coprendola con un panno rosso. Per tradizione, era necessario nascondere non solo la testa, ma l'intero corpo sotto il taglio. Allora non c'erano materiali trasparenti, era impossibile considerare l'aspetto e la figura della sposa sotto un copriletto opaco.

Si credeva che il velo avrebbe salvato la sposa dall'essere rapita da spiriti maligni. Nel Medioevo, i cavalieri crociati portarono dalle loro campagne l'usanza orientale di sposare ragazze in un velo bianco.

In Russia, la testa della sposa al matrimonio era coperta da una normale sciarpa, ma le figlie del boyar erano sposate in un abito con una sottile coperta leggera, che era fissata con un cerchio di metallo o di cuoio. Nel tempo , il colore del velo è diventato bianco, a simboleggiare l'innocenza e la purezza della sposa . Presto, invece di lui, la copertina iniziò a essere decorata con una ghirlanda di fiori. Alla fine della festa nuziale, fu fatta l'usanza di rimuovere il velo dalla sposa, questo servì come l'inizio di una nuova fase della vita e indicò il trasferimento di potere a suo marito.

Vantaggi e svantaggi dei veli in un look da sposa

Non ogni sposa dei tempi moderni adorna il suo vestito con un velo. A volte un attributo di matrimonio è sostituito da un bellissimo cappello, velo, fiori in un taglio di capelli, diadema . Se una ragazza non può decidere se indossare un velo per una celebrazione o meno, allora vale la pena considerare i pro ei contro dell'usarla in un abito da sposa.

Come svantaggi, si possono considerare alcune difficoltà d'uso:

  • inconveniente durante lo spostamento, consegnato da un lungo velo;
  • selezione limitata di acconciature adatte per il fissaggio di un accessorio;
  • l'impossibilità di dimostrare un taglio interessante di un abito, ricami, spalle aperte, una figura elegante, nascosta sotto la copertina.

Ogni ragazza in abito da sposa sembra una principessa e con un velo la magia non fa che intensificare. L'attributo del matrimonio ha innegabili punti di forza. È necessario se necessario:

  1. seguire le antiche tradizioni;
  2. acquisire sicurezza e tranquillità sotto la copertina che nasconde il viso nei momenti più emozionanti della celebrazione;
  3. nascondere i difetti dell'abito, della figura o della pelle imperfetti;
  4. creare molte immagini e trame diverse usando i veli nelle fotografie della celebrazione.

Importante! Non è consuetudine indossare una copertina bianca - un simbolo di innocenza per le spose in una posizione interessante o sposarsi non per la prima volta.

Caratteristiche di scegliere un velo

I saloni di nozze e i negozi rappresentano una grande varietà di modelli e stili. Qui puoi scegliere un velo di qualsiasi lunghezza tra diversi tessuti. Ma nella selezione il ruolo decisivo sarà giocato dalla sua combinazione con l'abito . Per un vestito magnifico con una finitura accattivante, devi selezionare una copertina modesta. Se il taglio del vestito è semplice, l'accessorio multistrato ricamato sarà una grande aggiunta ad esso.

Per un abito lungo devi scegliere un velo lungo, per un abito corto - un accessorio corto . La lunghezza più universale per una copertura di nozze è quella centrale, a cui la faccia è chiusa con il livello superiore e quella inferiore termina sul retro. Le ragazze corte dovrebbero evitare veli troppo rigogliosi: la parte superiore della figura può essere visivamente sproporzionatamente larga. Le spose sinuose non dovrebbero appesantire l'immagine con accessori con rifiniture in raso, ricami e altre decorazioni: un semplice velo senza fronzoli non enfatizzerà ciò che vuoi nascondere in una giornata di gala.

Importante! Nel processo di selezione, prestare attenzione al metodo di fissaggio della copertina: deve essere fissata saldamente nei capelli e non creare disagio.

Dove altro viene utilizzato il velo?

Nei tempi moderni, è apparsa una nuova tradizione: mettere un velo durante una festa di addio al nubilato . Naturalmente, questo non è un accessorio da sposa bianco, ma un tessuto corto e leggero di colore brillante, che indica solo la ragazza come una sposa.

E un'altra usanza con un velo: questo accessorio può essere presente nell'abito delle damigelle, per i quali gli abiti sono cuciti in un unico colore . Su richiesta della ragazza che entra in matrimonio, gli amici più cari dovrebbero essere il suo seguito, vestiti con abiti che ripetono lo stile del suo abito da sposa. Tessuto, colore, stile, taglio: tutto questo è frutto della fantasia e dell'incarnazione dei desideri degli sposi.