Costume da sposa dei popoli della regione di Leningrado

Sul territorio di San Pietroburgo e nella regione di Leningrado ci sono molti popoli diversi, tra cui pochissimi oggi. Ognuno di loro ha le sue caratteristiche di cultura e folklore, perché diversi secoli fa il numero dei loro rappresentanti era grande.

In ogni momento, il matrimonio è stato un palcoscenico importante nella vita di ogni persona. La saggezza secolare associata a un evento così significativo può aiutare i giovani moderni che stanno solo pianificando di consolidare la loro alleanza. Considera le caratteristiche dei costumi tradizionali di nozze di popoli come Izhora, Veps e Vozhane.

Costumi nuziali tradizionali dei popoli della regione di Leningrado

Abiti da sposa di Izhora

Aiuto! Gli Izhorian sono gli indigeni delle terre nordoccidentali. Secondo il censimento, il loro numero nel 2010 è di 123 persone.

L'abito da sposa femminile di Izhora consisteva in una camicia di lino bianca, una prendisole e un grembiule. La camicia aveva le maniche larghe che si restringevano al polso. Più tardi, le maniche furono rese corte e rigogliose. Le camicie erano ricamate in rosso, blu, verde, giallo e bianco. Il ricamo aveva un ornamento diverso dai rombi abbozzati alle figure femminili. Oltre al ricamo , è stato utilizzato pizzo all'uncinetto fatto a mano per decorare il costume da sposa.

La prendisole era anche in lino fatto in casa in nero o blu navy. Le spalline erano decorate con pizzo cucito. Di fronte, la prendisole era decorata con nastri con una varietà di motivi. L'orlo era decorato con nastri e tessuti luminosi. Un'ulteriore decorazione erano i bottoni di metallo rotondi.

Aiuto! Una sciarpa speciale, chiamata "sappano", è stata messa sulla sposa in un modo speciale, e sotto una prendisole, un panno fissato su una spalla - "khurstut". Si credeva che questo porta felicità, protegge la sposa e porta fortuna nella vita familiare.

L'abito da sposa da uomo consisteva in una camicia di lino, pantaloni di pelle e stivali. La camicia era riccamente ricamata con ornamenti su maniche e colletto e decorata anche con scintillii. Un motivo che raffigurava cavalli era ricamato sul fondo della maglietta. Secondo l'usanza, la madre ha cucito il costume di suo figlio per il matrimonio.

Abiti da sposa tradizionali antichi di Izhora

Interessante! La sorella dello sposo ha ricamato un asciugamano con cui lo sposo dovrebbe essere cinto - protezione dagli spiriti maligni.

Caratteristiche di un tradizionale costume da sposa Veps

Aiuto! I Vepsiani sono una delle popolazioni finno-ugro che hanno vissuto a lungo nel nord-ovest della Russia. I suoi rappresentanti vivono nella regione di Leningrado, in Carelia e nella regione di Vologda . Secondo il censimento del 2010, il loro numero è di 5.936 persone.

Costumi di nozze vintage tradizionali Veps

La base dell'abito da sposa della sposa, tuttavia, così come ogni giorno, era la gonna inferiore (stanovitsa), lungo la parte inferiore della quale c'era un bordo ricamato.

Matrimonio moderno Veps in costumi nazionali

Interessante! Si credeva che il bordo cucito nella gonna proteggesse la sua padrona da un malocchio.

Veps abbigliamento tradizionale festivo

Le spose Vepsky hanno cucito un prendisole di tessuti luminosi, acquistati appositamente in un'occasione speciale, acquistati. Un grembiule era legato a una prendisole.

È stato attivamente utilizzato un ornamento chiamato "boro" - è una collana fatta di perline di legno e pietra, tra le quali sono inseriti stracci di tessuto.

La camicia da sposa dello sposo è stata cucita da una tela auto-tessuta, decorata con ricami rossi sul fondo, sul collo e sui polsini. I pantaloni per lo sposo sono stati cuciti in tessuto bianco sottile, sono stati anche decorati con ricami usando fili rossi, nastri multicolori e frange .

Costumi nuziali Vojeans

Aiuto! Vozhane è anche un antico popolo del nord-ovest della Russia. Secondo il 2010, la sua popolazione è di sole 64 persone.

Abito da sposa tradizionale antico

Secondo le tradizioni dei signori della guerra, la sposa indossava un copricapo rotondo "päyasie " sulla sua testa. Il berretto era decorato con perline, elementi metallici e conchiglie, quindi le donne cercavano di proteggersi dagli occhi malvagi e dai profumi. Secondo la tradizione, dopo il matrimonio, la sposa si è rasata i capelli e si è messa un alto copricapo bianco, chiamato "paykas".

Interessante! Nel XVIII secolo, le ragazze non sposate indossavano trecce e la licenziavano solo dopo il matchmaking fino alla data del matrimonio. Dopo essersi sposati, si sono rasati la testa prima della nascita del loro primo figlio, e solo allora si sono fatti crescere i capelli.

Le spose indossano un sarafan bianco ("Ama") cucito da un panno blu, e poi sopra di esso due grembiuli : lino sopra, blu di lana sul fondo.

C'erano molti gioielli in vita nei vestiti vozhsky delle donne: grembiuli e ghette per le gambe. Si credeva che proteggessero una donna dalla penetrazione sotto gli abiti degli spiriti maligni.

Aiuto! La sposa era legata, di regola, con nove cinture alla volta. Lo sposo ha regalato una di queste cinture alla sposa: questa è una cintura in pelle "Puuta" decorata con placche di latta. Il peso di una tale cintura potrebbe raggiungere diversi chilogrammi.

Le perle erano una caratteristica decorazione nuziale. Inoltre, sono stati indossati contemporaneamente in grandi quantità.

I rituali di nozze, compresi quelli relativi ai costumi degli sposi, sono una componente importante della cultura dei popoli. Conoscere e osservare le tradizioni dei loro antenati, secondo cui le persone vivevano di generazione in generazione, aiuteranno i giovani a vivere in armonia con se stessi.