Costume da sposa della provincia di Voronezh

Il costume popolare è un biglietto da visita della storia russa. Ognuno di essi è pieno di elementi propri, motivi vividi, caratteristiche individuali di una particolare area. Inoltre, anche abiti da sposa in diverse province si distinguevano per colori, materiali e oggetti decorativi. Oggi parleremo delle caratteristiche dell'abito da sposa degli sposi nella provincia di Voronezh.

Caratteristiche di un vecchio costume da sposa nella provincia di Voronezh

La grande e caotica popolazione della provincia di Voronezh influenzò la formazione del costume popolare come segue. In primo luogo, a causa della diversità dei popoli in visita - contadini delle province di Tambov, Orel e Mosca - apparvero abiti nelle contee, sebbene avessero caratteristiche comuni, ma erano ancora abbastanza indipendenti. In secondo luogo, nel 17 ° secolo. molti ucraini si trasferirono nel territorio di Voronezh, che ebbe la propria influenza distintiva sul nuovo luogo di residenza. Si rifletteva nel costume popolare.

Gli abiti da uomo e da donna sono stati cuciti con materiali naturali, che potevano essere ottenuti a causa del fertile terreno chernozem, o in relazione all'occupazione dell'allevamento di bestiame diffusa qui. Molto spesso, i tessuti erano tessuti da lana, canapa e ortica.

Il colore era altrettanto importante . Rifletteva le caratteristiche estetiche, gli hobby e lo stile di vita del contadino. Il costume era dominato da 3 colori primari:

  • bianco;
  • rosso.

Il nero è un simbolo della terra di cura, il famoso Vornozh chernozem. Per gli abitanti della provincia, questo colore non significava dolore o lutto. Al contrario, il nero per loro è un segno di pace e gioia nella casa, nella famiglia, nella famiglia.

Che aspetto ha l'abito della sposa?

Abito da sposa femminile nella regione di Voronezh composto da una camicia lunga bianca o rossa ricamata con ornamenti di lana. I vestiti bianchi festivi erano imbiancati con la cenere. Da indossare ogni giorno, non era molto imbiancato, ma era decorato molto con motivi. La camicia da sposa era inoltre completata da treccia o frange. Una delle opzioni preferite per le spose era una camicia con pavimenti rossi incorniciati da splendidi ornamenti.

Durante le vacanze, anche la kundya veniva indossata sopra : una giacca nera, con un taglio simile a un gilet. Ricamò anche generosamente e le maniche erano decorate con volant lussureggianti e profili rossi.

Uno degli elementi più memorabili del costume era il poneva : abiti fatti di un panno di lana intrecciato simile a una gonna moderna. Di solito era cucito in nero. Sono stati usati solo fili spessi chiamati matasse. Sul fondo del ponyova è stato decorato con prosument - per anni e una treccia di fili multicolori.

Sposo sposo

La tuta da uomo nella provincia di Voronezh non si distingue più per una tale varietà di elementi. Consisteva ancora in una camicia, ma già allacciata. La cintura è un elemento necessario dell'outfit, in assenza del quale l'uomo era considerato privato dell'onore . La camicia era cucita in tessuto blu o rosso, decorata con ornamenti a contrasto. È stato cucito secondo il principio di un kosovorotka - con un taglio obliquo sul colletto. La lunghezza della camicia è fino al ginocchio, quindi ha parzialmente coperto i pantaloni neri che indossavano tutti gli uomini.

Oltre all'abbigliamento di base, il contadino indossa stivali alti e un cappello.

Dettagli sull'aspetto del matrimonio: cappello, scarpe, ecc.

Prima del matrimonio, tutte le ragazze indossavano scialli, mentre le spose indossavano bellissimi cappelli. In diverse contee differivano, ma le più comuni erano:

  • bob - un berretto rosso che preme strettamente i capelli. Indossato sopra la trave;
  • kokoshnik ricamato con perline.

Chuniks, scarpe tessute, erano indossate come scarpe. La suola era in legno o vera pelle in modo che venisse pulita più lentamente. Le donne indossavano calze a maglia fatte di fili colorati con le proprie mani.

Uno degli elementi più impressionanti dell'abbigliamento da sposa femminile è la presenza di ornamenti per il seno a forma di perline . Di solito intrecciato collane a più strati di piccole perle e fissate a una sottile striscia di tessuto legata nella parte posteriore del collo. Si credeva che tali amuleti proteggessero la sposa dalle forze del male e dal malocchio.